Serie A, è bagarre in fondo alla classifica, chi retrocederà?

campionato serie a
Anche se al termine della Serie A mancano ancora 180 minuti, i siti dei bookmaker non mancano di arricchire i propri palinsesti con alcune quote particolarmente interessanti, in grado di condurre in porto diverse puntate davvero ghiotte.

Una delle questioni in sospeso è, ad esempio, chi farà compagnia a Frosinone e Chievo nel ritorno in Serie B. In tal senso, non sembrano esserci grandi dubbi: i bookmakers stranieri indicano l’Empoli come principale indiziata per la retrocessione, con una quota di 1.20. Nel caso in cui invece si decida di puntare sulla salvezza dell’Empoli, la quota che potrà essere incassata è pari a 4.00.

Per quanto concerne la seconda favorita per la retrocessione alle spalle dell’Empoli, gli indizi portano al Genoa, con quota di 5.75. Nel caso in cui i rossoblu dovessero salvarsi, invece, la quota di riferimento sarà pari a 1.10. Sono invece valorizzate alla stessa quota sia il Parma che l’Udinese: in caso di retrocessione dei gialloblu o dei bianconeri, si potrà incassare una quota di 7.50, mentre in caso di salvezza la quota sarà di 1.05. Infine, viene quotata anche la Fiorentina: i viola, in caso di retrocessione (comunque molto improbabile), pagano 25.00.

Se invece volete scommettere su queste partite ma con un’ottica di più breve termine, il successo dell’Empoli sul Torino nella gara di domenica pomeriggio è quotata a 2.40. La vittoria del Genoa sul Cagliari, nell’incontro di sabato pomeriggio, è invece quotata a 1.55. Ulteriormente, l’Udinese è quotata vincente sulla Spal a 1.55, mentre il Parma è visto vincente sulla Fiorentina a 3.20.

Evidentemente, le quote sulla retrocessa potrebbero cambiare drasticamente dopo i prossimi 90 minuti o… potrebbero anche sparire, considerato che una sconfitta dell’Empoli, unitamente ai punti delle altre squadre, renderebbe vani gli ultimi 90 minuti che i toscani avranno – peraltro – nel difficile campo dell’Inter.

Insomma, per i siti di scommesse stranieri 2019 l’Empoli ha già un piede e mezzo in Serie B. Guai però ad arrendersi alle apparenze, anche alla luce del fatto che i toscani hanno ottenuto molti punti nelle ultime settimane, dimostrando un desiderio di sopravvivenza che potrebbe mettere in crisi le altre squadre, costringendo anche chi si sentiva più tranquillo a vivere gli ultimi 90 minuti della stagione in patema d’animo. A nostro giudizio, comunque, Genoa, Udinese e Parma potrebbero vivere sonni relativamente tranquilli: il calendario per l’Empoli è molto in salita e… forse troppo, per aspirare a una tardiva salvezza.