Semplici regole del Poker

Caribbean Poker

Quando parliamo di regole del poker, non facciamo altro che andare a definire quelle componenti che ci consentono di poter giocare e capire come vincere. Le regole sono quindi indispensabili se vogliamo sederci ad un tavolo ed iniziare a giocare con congnizione di causa. Le regole del poker italiano sono le stesse che troviamo in ogni parte del mondo, anche perchè questo gioco ha una valenza internazionale. Indipendentemente dalla versione in cui si sta giocando, è importante comprendere alcuni semplici passaggi.

In ogni versione del poker sono previste le puntate e queste vengono inserite all’interno di un piatto, che poi andrà al vincitore della mano. In tutte le versioni di poker legali aams, il giocatore che presenta il punto più alto rimanendo in gioco fino alla fine, vince il piatto e l’intera posta in palio. Le regole del poker online prevedono durante una mano diversi momenti di gioco. Per esempio il giocatore è chiamato in alcuni frangenti a dover puntare, oppure foldare, fare chack, rilanciare o chiamare. Per esempio, fare chack equivale a rimanere in gioco senza effettuare una puntata. Se invece si decide di foldare, significa che si sta abbandonando la partita; mentre chiamare vuol dire introdurre le stesse chips di chi ha puntato in precedenza. Rilanciare, invece, equivale ad aggiungere altri soldi nel piatto, rispetto a chi ha già puntato.

Lo showdown non è altro che mostrare le proprie carte. In tutti i casino online, e quindi nei poker legali aams, al termine della mano tutti i giocatori che sono rimasti in gioco scoprono il proprio punto per decretare il vincitore. Chi, di questi giocatori rimasti in gioco, mostra il punto più alto porta a casa il piatto e la vittoria della mano. Come vincere a poker non è sicuramente un mistero, visto che abbiamo detto che basta chiudere il punto più alto ma, per fare questo bisogna anche conoscere bene il valore di ogni combinazione che si può mettere insieme. La prima combinazione che possiamo elencare è quella con il valore più alto: stiamo parlando della scala reale tutte dello stesso seme, con una sequenza che va dall’asso al dieci. Subito dopo questa combinazione c’è la scala di colore, poi c’è il poker, ovvero quattro carte uguali, e il full che non è altro che un tris e una coppia.

Il colore, invece, vede cinque carte tutte dello stesso seme, la doppia coppia sono due coppie insieme; e per finire la coppia singola che prevede due carte uguali. Se nessun giocatore ha chiuso uno dei punti elencati in precedenza, le regole del poker italiano e mondiale, decretano il vincitore valutando la carta con il valore più alto presente tra le cinque in loro possesso. I poker legali aams sono quelli che, oltre a rispettare le regole del gioco, possono garantire la sicurezza che i controlli dell’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato può dare. Questo marchio è sinonimo di qualità che può garantire al giocatore la massima trasparenza nel gioco e il divertimento che tutti cercano.